Se ti incontro Kant in carcere…

fabrizio pinzi, la prigione dell'anima

Pioviggina stamattina, fa freddo, e il cielo è una tavola grigia perpendicolare all’asfalto bagnato. C’è traffico e sono in ritardo, ancora più in ritardo se penso che devo incontrare una famiglia prima che i vigili vadano a sgomberare la loro baracca, sentire in prefettura cosa fare con i richiedenti asilo ospiti  - ormai da mesi  - nelle nostre strutture, preparare l’incontro … Continua a leggere

L’albero di Nicolaj

Illustrazione di Toni Demuro

Ci mancava la casetta sull’albero! Questa  proprio mi mancava  nel repertorio delle strategie della disperazione. Leggo da un articolo che vi abita una persona rumena di 60 anni con problemi di salute, ma vuole restare lì. L’articolo chiude così. Ma si aprono tante domande, tra cui quella che da domanda si fa appello, chiamata. Una semplice informazione di poche righe … Continua a leggere