Gli ex fascistoni di Ferrara

lunga-notte-620x420

Gli ex fascistoni di Ferrara invecchiano alcuni di quelli che nel ’39 mostravano di non più ravvisarmi traversano mi buttano come a Geo le braccia al collo gaffeurs incontenibili sospirano eh voi propongono dopo la dolorosa pacca sulla spalla mancina l’agape casalinga che al fine consenta alla monumentale mummy cattolica d’estrazione bolognese o rovigotta ai brucanti in tinello strabiondi teen-agers … Continua a leggere

Il Nuovo Ghetto Cattolico

giacomelli

- Qui in via Mazzini insieme a via Vignatagliata e via Vittoria si trova lo storico ghetto ebraico di Ferrara, – disse la guida turistica munita di bandierina e megafono – dove vennero rinchiusi i cittadini ebrei non appena lo stato pontificio prese possesso della città. Il ghetto venne isolato da cinque cancelli montati nel 1627 e abbattuti definitivamente durante … Continua a leggere

La Pasqua dell’Airone

597-0-186-0-Airone

  “Nella profondità dell’inverno,  ho imparato alla fine che dentro di me c’è un’estate invincibile” (Albert Camus)   E’ difficile pensare alla morte in primavera, soprattutto durante una gita fuori porta in una splendida domenica di Aprile. Faticavo a contenere i bambini che dalla gioia si agitavano tra i sedili posteriori dell’auto, mentre la luce del sole lampeggiava calda tra … Continua a leggere

La Magnolia in Via Cisterna del Follo, 1

_foto01-f27ed

Giusto un anno fa scrissi al Carlino lanciando la proposta di poter visitare quella che fu la Casa di Giorgio Bassani in Via Cisterna del Follo, 1: Caro Carlino,, a seguito delle varie manifestazioni per il centenario della nascita di Giorgio Bassani vorrei aggiungere un particolare non riportato dai giornali. Durante l’ incontro al Liceo Ariosto di sabato 4 Marzo, … Continua a leggere

Orlando Returns

p_roncisvalle-23ott2016-026

Se la bellezza salverà il mondo, la fantasia sarà il suo cavaliere. Perché la fantasia non è estraneità al mondo e al nostro tempo, ma un “possibile” per chi lo saprà riconoscere ed indicare agli altri. “Le donne, i cavallier, l’arme, gli amori, le cortesie, l’audaci imprese io canto…”  Nel cuore della Ferrara rinascimentale vi è un palazzo la cui … Continua a leggere

Il binario unico della stupidità

13680921_10154371417556151_8805999864460019142_n

  [...] e poi abbiamo questi gravi incidenti della natura, queste immani tragedie morali, gli extracomunitari del genere umano, i clandestini del pensiero civile, quei sottosistemi cerebrali dove le sinapsi coincidono nello scontro di due soli neuoni sul binario unico della stupidità, quelle residue attività di calcolo appena sufficienti ad elaborare elementari operazioni di divisione e di impoverimento, figuriamoci se … Continua a leggere

Anch’io voglio l’esercito

aa9a3d38dd96246b9be949252fa4ba299b3976f7

La droga, la prostituzione, la violenza, fanno schifo. C’è chi compra, chi vende, chi picchia di brutto e chi si difende: è il mercato delle fragilità umane, la finanza della disperazione, la giungla dove si incontrano debolezze e necessità. Due facce della stessa città, ma a volte immagino che queste due facce non siano come quelle di una moneta tenuta … Continua a leggere

La famiglia di Orazio, mena.

2-bendaggi

I casi della vita a volte ti portano in posti strani. Alcuni di questi, dopo esserti infilato con un pò di incoscienza ti fanno paura soprattutto quando ti rendi conto che è troppo tardi per tornare indietro, altri invece si rivelavo meravigliosi e non vorresti più andar via. L’aria bruciava sotto il sole crudele e furente del primo pomeriggio mentre … Continua a leggere

Poverty Tour

luis-quiles23orig_main

“Allora andò e si mise a servizio di uno degli abitanti di quella regione. Costui lo mandò nei campi a pascolare i porci. Avrebbe voluto saziarsi con le carrube che mangiavano i porci; ma nessuno gliene dava” (Lc 15)   Potrebbe capitare di essere investiti da un alito pestilenziale simile ai miasmi che si sprigionano da una fogna, oppure da … Continua a leggere